Ben-Essere

Progetto Ben-Essere
Sostieni questo progetto

L’alimentazione è il fulcro attorno a cui si snodano e si articolano dinamiche emotive, psicologiche e relazionali complesse che non risparmiano il rapporto madre/bambino. Si assiste spesso alla difficoltà o incapacità delle madri di stabilire semplici regole alimentari come orario dei pasti costanti, alimentazione varia e sana, cucina leggera. In molti casi, alle difficoltà si supplisce con l’iperalimentazione del figlio, funzionale a placare l’ansia generata da mancanze o insicurezze in ambito genitoriale. Obesità e sovrappeso, che dipendono perlopiù da abitudini alimentari scorrette, scarsa attività motoria e poco tempo passato all’aria aperta, hanno non a caso una maggiore incidenza nei contesti di maggiore vulnerabilità e marginalità e rappresentano un grosso problema di salute comunitaria.

Il percorso Ben-Essere è un metodo efficace per il trattamento del sovrappeso e dell’obesità e si basa su un approccio integrato e multidisciplinare realizzato all’interno di un contesto di accoglienza, di non giudizio e di ascolto, in cui la donna possa sentirsi sostenuta nell’intraprendere un percorso finalizzato al ripristino o alla creazione di condizioni fisiche più sane ed equilibrate, attraverso il confronti e la consulenza di una nutrizionista e una psicologa e l’impegno nell’attività motoria.

Nel 2015 il progetto Ben-Essere ha ricevuto il Patrocinio non oneroso di WE-EXPO (women for Expo).

 

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA DEL LABORATORIO ESPRESSIVO “ATTO PRIMO”

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA DEL PROGETTO “LA BUONA TAVOLA”