Single Blog Title

This is a single blog caption
vita materiale

“Quel che dice la mia forma”: il corpo delle mamme tra arte e poesia

Sabato 19 gennaio, dalle 9.00 alle 13.00 parteciperemo assieme all’artista Claudia Losi, nostra amica e sostenitrice, al workshop “La vita materiale” con un intervento intitolato “Quel che dice la mia forma”.

Il workshop si terrà a Reggio Emilia, presso il Palazzo Da Mosto. Claudia Losi dialogherà con Rossella Mancino, psicologa, psicoterapeuta e responsabile dell’area Autonomia ed empowerment di Pianoterra, Tiziana Teperino, psicologa collaboratrice di Pianoterra, e la poetessa Elisa Biagini.
Le nostre operatrici porteranno l’esperienza di “What my shape says”, un progetto artistico curato da Claudia Losi all’interno del quale hanno trovato spazio anche le storie e le testimonianze di alcune donne tra i 15 e i 42 anni del gruppo Scuola di Mamma di Pianoterra. Queste donne sono state coinvolte in un percorso di incontri con l’obiettivo di promuovere un percorso di consapevolezza grazie al quale riflettere, partendo dall’esperienza concreta del proprio corpo, sul valore del corpo stesso inteso come veicolo di emozioni e contenitore di vissuti.

L’iniziativa “La vita materiale” rientra nel progetto artistico a cura di Marina Dacci “Otto stanze, otto storie” che ha coinvolto otto artiste accomunate dall’impiego e rigenerazione di materiali spesso umili e tradizionalmente associati all’artigianato e dal desiderio di valorizzare una pratica artistica femminile che connette sapientemente il percorso artistico all’esperienza personale e il legame arte/vita in tutta la sua complessità e fertilità.
“Otto stanze” è un’iniziativa partito il 17 dicembre 2018 e si protrarrà fino al 3 marzo 2019.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.