Single Blog Title

This is a single blog caption
bomboniere solidali

Rossella e Andrea scelgono Pianoterra per le loro bomboniere solidali

Tra i tanti progetti che attiviamo con le donne che frequentano la nostra associazione c’è da qualche anno anche un piccolo laboratorio di cucito, incluso nella più ampia programmazione dello Spazio Mamme, il programma nazionale di sostegno alla genitorialità di Save the Children Italia attivo dal 2013 nei nostri spazi a Piazza San Domenico Maggiore. Si tratta soprattutto di uno spazio dedicato alla socializzazione e alla creatività, in cui le mamme possono trascorrere del tempo assieme realizzando piccoli lavori di cucito, ricamo o maglia. 

Con un gruppo di queste signore abbiamo avviato dal 2017 il progetto Me.Di.Na. un laboratorio artigianale per la produzione in piccola scala di articoli per la casa, capi di abbigliamento o accessori viene destinata e alla vendita in contesti quali i mercatini sociali organizzati dal Comune di Napoli o i nostri eventi di raccolta fondi. Qualche mese fa con le partecipanti al progetto abbiamo pensato di cimentarci nella produzione di bomboniere solidali: sacchettini confezionati con i bellissimi wax africani e pieni di profumata lavanda. I primi a scegliere di realizzare con noi le loro bomboniere di nozze sono stati Rossella e Andrea, sposatisi da poco a Napoli. Ecco cosa ci hanno scritto qualche giorno fa:

Quando abbiamo deciso di sposarci volevamo che il nostro matrimonio fosse l’occasione per fare qualcosa di bello con e per gli altri. Ci tenevamo a cogliere l’occasione di avere insieme tutti i nostri cari per raccontare loro la storia di una Napoli che sa accogliere, rimboccarsi le maniche e diffondere un messaggio di solidarietà. Così abbiamo conosciuto Pianoterra Onlus e le straordinarie signore che animano il laboratorio del cucito. Entrare nel laboratorio è una grandissima emozione: mani che cuciono, ricamano, creano e ricreano cose belle, anche a partire dagli scarti. Ci è piaciuta subito l’idea che le signore potessero creare qualcosa anche per noi. Qualcosa che non fosse un semplice oggetto ma che fosse il simbolo dell’unione tra culture anche apparentemente distanti, del lavoro che significa riscatto e voglia di affermarsi. Le signore hanno creato per noi dei sacchetti con meravigliose e gioiose stoffe africane che ci hanno gentilmente accompagnati a scegliere. Poi hanno riempito i sacchetti con pout-pourri e confetti, completando la confezione con un biglietto in cui si raccontava il senso della loro iniziativa. Era importante per noi che chi ricevesse la bomboniera conoscesse questa bella realtà. Ne siamo stati molto felici e anche i nostri cari hanno apprezzato molto l’iniziativa. Un oggetto bello esteticamente ma soprattutto dal grandissimo valore. Conoscere le signore di Pianoterra onlus, i loro sorrisi, i loro bambini e la loro enorme voglia di fare, è stato per noi straordinario!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.